veroval prevenzione stomaco

Il batterio Helicobacter pylori: un pericolo per lo stomaco.

L’Helicobacter pylori è un batterio comune, il cui habitat ideale è il muco gastrico situato nello stomaco umano. Più del 50% della popolazione mondiale ha contagiato il batterio nell’arco della propria vita. Le difese immunitarie normalmente garantiscono un'adeguata protezione, ma talvolta il batterio può produrre sostanze che causano danni alle cellule, provocando gastriti e ulcere (ne è responsabile nel 95% dei casi). Nei casi più gravi non trattati, il batterio è responsabile di malattie gravi come il cancro allo stomaco.

I sintomi più comuni riconducibili all’infezione da Helicobacter pylori sono mal di stomaco, iperacidità, reflusso gastroesofageo, nausea, dolore e gonfiore addominale.

Una precoce identificazione del batterio è fondamentale
Il batterio può produrre sostanze che causano danni alle cellule e, se non trattato precocemente, può provocare nel lungo termine problematiche serie come gastriti e ulcere allo stomaco. Risulta pertanto cruciale identificare l’infezione già ai primi sintomi - con un test rapido o rivolgendosi ad un laboratorio - poiché una diagnosi precoce e la somministrazione di una terapia antibiotica adeguata, permettono di prevenire sintomi e conseguenze più gravi.

Prevenire serie conseguenze

In molti casi, il batterio Helicobacter pylori provoca dei sintomi immediati e riconducibili all’infezione. È possibile talvolta che il batterio si annidi nella mucosa gastrica per molto tempo, causando danni alle cellule prima ancora di provocare dei chiari sintomi.

uomo helicobacter;